Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 19 lug 2018 da Claudio Pellecchia, e appartiene alle categorie: Info Area Comunicazione, News Sito Web AOU, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Nuova legge sulla responsabilità professionale, ecco cosa cambia per medici e professionisti della salute

articolo scritto da Claudio Pellecchia

Medico-ricetta-750x500Il 1° aprile 207 è entrata in vigore la legge 8 marzo 2017 n. 24 recante “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”, che ridefinisce il rapporto medico-paziente in funzione di una maggiore serenità del professionista della salute nello svolgimento della propria attività.

Con il nuovo provvedimento, infatti si regolamenta l’attività di gestione del rischio sanitario, con le strutture che devono prevedere una funzione di monitoraggio, prevenzione e gestione del rischio;si prevede l’obbligo, a carico delle direzioni sanitarie, di fornire la documentazione sanitaria dei pazienti che ne facciano richiesta entro sette giorni. Inoltre, la realizzazione e la definizione delle linee guida viene affidata non solo alle Società Scientifiche ma anche ad Enti, Istituzioni e Associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie.

In particolare, poi, l’articolo 10 co. 3 della legge obbliga chiunque eserciti professioni sanitarie a qualsiasi titolo in strutture sanitarie o sociosanitarie pubbliche o private a provvedere alla stipula, con oneri a proprio carico, di una polizza assicurativa per colpa grave.

Per ulteriori informazioni, scarica la locandina che sintetizza le novità della Legge 8/03/2017 n.24. Scarica, inoltre, le locandine relative alle franchigie per il Personale Medico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e per il Personale sanitario non medico.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti