Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 07 feb 2018 da Claudio Pellecchia, e appartiene alle categorie: Bandi per progetti di ricerca, concorsi & borse di studio, News Sito Web AOU, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Inps, sta per scadere il bando per le borse di studio riservate ai figli dei dipendenti pubblici

articolo scritto da Claudio Pellecchia

InpfScadrà venerdì 2 marzo alle ore 12.00 il termine di presentazione della domanda per partecipare al bando per la borsa di studio INPS riservata ai figli dei dipendenti pubblici,  (in particolare dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria, pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici e gli iscritti alla Gestione Fondo Ipost) in età scolare, tra i 7 e i 23 anni, iscritti e frequentanti un Istituto elementare, secondario di primo grado o superiore. Sono esclusi solamente coloro i quali abbiano vinto il Bando ITACA per il 2017-2018 e il 2018-2019 e che abbiano confermato la loro adesione. Inoltre il contributo è incompatibile con il Bando di Concorso INPS “Corso di Lingua all’estero”.

I beneficiari delle circa 37 mila borse di studio potranno partire nel periodo estivo per l’Estero e l’Italia per studiare una lingua straniera, soggiornando in strutture ricettive organizzate, ad un costo molto basso o con l’esenzione totale dalle spese: una grande occasione per apprendere la lingua di destinazione del Paese ospitante, partecipare a gite e incontri formativi, escursioni, attività sportive, serate organizzate tutto all’insegna dell’interscambio culturale. Alla fine del soggiorno saranno rilasciati gli attestati di partecipazione, che potranno essere inseriti nel curriculum scolastico e, per gli studenti delle scuole superiori, a discrezione dell’Istituto, potranno valere anche come crediti formativi.

Per ulteriori informazioni scarica la locandina e clicca sul sito dedicato. Per la compilazione della domanda consulta la guida.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti