Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 24 mar 2021 da Redazione, e appartiene alle categorie: Iniziative ed eventi, Medicina Generale e del Territorio, News Sito Web AOU, Prevenzione e promozione della salute, Scienza e medicina, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Policlinico Federico II, avanti con le vaccinazioni per i pazienti con elevata fragilità

articolo scritto da Redazione

WhatsApp Image 2021-03-24 at 13.54.27L’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II è al fianco dei pazienti con elevata fragilità. Prosegue infatti la vaccinazione dei pazienti già in carico presso le unità operative e i centri di riferimento del Policlinico federiciano. In linea con quanto previsto dal piano vaccinale messo in campo dalla Regione Campania, da giovedì 25 marzo questi pazienti, convocati direttamente dalla Federico II, saranno vaccinati in tutta sicurezza e con la dovuta assistenza. Un programma in linea con la naturale vocazione del Policlinico Federico II, che da sempre eroga assistenza di altissimo livello a pazienti fragili e con cronicità.

«I pazienti fragili – ribadisce infatti il direttore generale Anna Iervolino – hanno bisogno di un percorso adeguato alle loro esigenze, protetto e anche ben monitorato dai professionisti della salute che conoscono bene il loro percorso terapeutico e lo stato di salute al momento della vaccinazione. Vi è anche una componente di maggiore serenità per i pazienti che si vaccinano in strutture a loro ben conosciute e con il personale medico ed infermieristico che abitualmente li segue e li supporta. Per questo abbiamo scelto di impegnarci anche su questo fronte, che ha richiesto un intenso lavoro organizzativo in sinergia con tutte le componenti sanitarie ed amministrative dell’Azienda e le associazioni dei pazienti».

Le vaccinazioni saranno effettuate presso il centro vaccinale dell’Azienda (edificio 15) e riguarderanno tutti i pazienti fragili in cura presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II: pazienti con diabete, con malattie autoimmuni ed immunodeficienze primitive, con scompenso cardiaco, oncoematologici, pazienti con disabilità, con fibrosi cistica e pazienti trapiantati.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti