Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 25 apr 2020 da Redazione, e appartiene alle categorie: Medicina Generale e del Territorio, News Sito Web AOU, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Policlinico Federico II, fu salvata con un intervento record al quinto mese di gravidanza: mamma coraggio mette al mondo una bambina

articolo scritto da Redazione

unnamed

È nata stamattina al Policlinico Federico II la piccola Alba, figlia della signora Francesca (nomi di fantasia), la 37enne napoletana che era stata operata al cuore lo scorso gennaio dall’equipe di cardiochirurghi guidata da Emanuele Pilato e supportata dell’ equipe di anestesisti rianimatori di Giuseppe Servillo e dai perfusionisti di Alessandra Notarnicola, con il supporto dei ginecologi presenti in sala operatoria durante tutto l’intervento per ogni evenienza. Si era trattato di un intervento speciale, mai eseguito prima in Italia e con pochissimi eguali nel mondo, per la prima volta eseguito al quinto mese di gravidanza e che aveva commosso tutti per la determinazione della mamma a correre dei rischi intraoperatori pur di non eseguire un aborto terapeutico.

Tutto era andato bene per il cuore della mamma, ma la piccola ha necessitato di cure speciali per superare i problemi connessi alla circolazione extracorporea e alle terapie necessarie alla madre nel postoperatorio. La gravidanza è stata continuamente monitorata nel Centro di Diagnosi Prenatale del Policlinico e sono stati necessari ripetuti controlli anche cardiologici, reumatologici, di emostasi eseguiti periodicamente. Anche nel periodo di Pasqua la mamma era stata ricoverata presso il Reparto di Ginecologia e Ostetricia federiciano, ma aveva comunque potuto brindare in famiglia, con gli altri tre figli e i parenti che l’hanno incoraggiata e sostenuto nei momenti di massima preoccupazione.

Questa mattina, grazie all’equipe dei ginecologi guidata da Maurizio Guida e composta da Teresa Guerritore e Laura Sarno, supportati dall’anestesista Ciro De Martino e  dall’ostetrica Daniela Andreozzi è venuta alla luce la piccola, affidata alle cure di Antonia Romano, neonatologa dell’equipe di Francesco Raimondi. Mamma e figlia stanno bene e sono pronte a cominciare la loro vita insieme.

 

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti