Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 04 mar 2020 da Claudio Pellecchia, e appartiene alle categorie: Iniziative ed eventi, Medicina Generale e del Territorio, News Sito Web AOU, Nuove tecnologie e new media, Prevenzione e promozione della salute, Scienza e medicina, Studi, analisi e ricerche, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

COVID-19, la telemedicina al Policlinico Federico II per i pazienti dell’ambulatorio “Il Corpo Ritrovato”

articolo scritto da Claudio Pellecchia

Covid-19, telemedicinaDisposta, con effetto immediato e fino a revoca, per tutti i pazienti oncologici afferenti all’ambulatorio “Il Corpo Ritrovato” la possibilità di video-consulti via Skype. È quanto messo in atto, in accordo con il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico IIAnna Iervolino, da Gabriella Fabbrocini, Direttore della UOC di Dermatologia Clinica.

L’iniziativa è stata adottata a scopo cautelativo, in risposta all’emergenza sanitaria collegata all’infezione da COVID-19, per tutelare i pazienti più fragili evitando la loro permanenza in ambiente ospedaliero e nel contempo offrire l’indispensabile assistenza sanitaria di cui necessitano.

In questo momento delicato e particolare per la nostra sanità, è di fondamentale importanza tutelare le categorie a rischio come gli immunodepressi, i pazienti oncologici, i pazienti più anziani” spiega Anna Iervolino. “L’iniziativa promossa insieme con Gabriella Fabbrocini è un esempio brillante di come si può far fronte all’emergenza garantendo l’adeguata assistenza a tutti“.

Le video consulenze saranno disponibili per tutti i pazienti oncologici afferenti all’ambulatorio “Il Corpo ritrovato” e per i pazienti che praticano terapie immunosoppressive prescritte presso gli ambulatori della dermatologia il lunedì dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 9 alle 12, cercando dal proprio account Skype il contatto “corpo ritrovato”.

L’ambulatorio “Il Corpo Ritrovato”, nato ormai 10 anni fa da un’idea della prof. ssa Fabbrocini, è specificamente dedicato alla prevenzione e al trattamento delle tossicità cutanee in corso di oncoterapia. I responsabili, Maria Carmela Annunziata e Davide Fattore sono, come sempre, a disposizione dei pazienti ogni lunedì e mercoledì al II piano dell’Edificio 10. L’ambulatorio può essere, inoltre, contattato telefonicamente allo 081/7462362 o tramite mail all’indirizzo ambulatorio.corporitrovato@gmail.com.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti