Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Allattamento al seno, è partito il progetto formativo del Policlinico Federico II

articolo scritto da Claudio Pellecchia

ImmagineÈ partito lunedì 18 marzo, aperto dai saluti istituzionali di Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli, di Francesco Raimondi, responsabile dell’UOSD di Neonatologia e TIN e di Maria Vittoria Locci, responsabile della UOSD di Day Surgery, il progetto formativo dell’AOU “Promozione, Protezione e Sostegno  all’allattamento al seno” dedicato al prof. Alfredo Pisacane che ha promosso in Regione Campania l’attenzione alla pratica dell’Allattamento Materno, dedicandosi con rispetto e competenza agli operatori, ai genitori e ai bambini.

Dopo il percorso di “formazione dei formatori” avvenuto lo scorso novembre, il progetto, il cui referente aziendale è la responsabile dell’Ufficio Formazione Grazia Isabella Continisio partirà a cascata in tutta la Regione, con due ulteriori appuntamenti martedì 26 marzo e martedì 2 aprile, per costituire quella “catena calda” di solidarietà, incoraggiamento e supporto che è indispensabile perché l’allattamento inizi bene e continui con successo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Unicef, infatti, raccomandano l’allattamento al seno esclusivo per i primi 4-6 mesi di vita e lo consigliano anche dopo l’aggiunta dei cibi solidi fino a 1-2 anni di vita. Tuttavia, quasi ovunque molte madri cominciano a dare ai bambini latte artificiale o altri alimenti prima dei 4 mesi e sospendono l’allattamento al seno molto prima che il bambino compia l’anno di vita. Ciò si verifica in genere per il timore di non avere abbastanza latte oppure per qualche altra difficoltà legata all’allattamento. Una madre che lavora a volte non sa come allattare, altre volte le difficoltà sono costituite da mancanza di aiuto a casa o da alcuni comportamenti non adeguati delle strutture sanitarie che non favoriscono l’allattamento al seno. Per gli operatori coinvolti nel percorso nascita, quindi, la promozione dell’allattamento al seno diventa un’attività con importanti risvolti scientifici.

Per ulteriori informazioni, scarica il programma delle giornate del corso.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti