Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 11 mag 2018 da Alessandra Dionisio, e appartiene alle categorie: Iniziative ed eventi, News Sito Web AOU, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Malattie del sistema nervoso, al via il corso ECM con il settimo meeting del Neapolitan Brain Group

articolo scritto da Alessandra Dionisio

neurochirurgia-respnsabile_civileAppuntamento giovedì 31 maggio, a partire dalle ore 9.00 alle 18.00 presso l’Aula T8 del CESTEV-Centro di servizio di ateneo per le Scienze e Tecnologie per la Vita (via T. De Amicis, 95) con l’evento formativo, accreditato ECM: “Le malattie del Sistema Nervoso: basi patogenetiche e nuovi approcci terapeutici”.

L’evento rappresenta il VII meeting del Neapolitan Brain Group. Il gruppo NBG, nato nel 2015 da un’idea di Ennio Del Giudice, afferente al DAI Materno Infantile dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II e Direttore della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile della Scuola di Medicina e Chirurgia, è costituto da ricercatori di base e clinici dell’area napoletana, e più in generale, campana, interessati allo studio della fisiologia e delle patologie del sistema nervoso. Il gruppo è aperto a tutti e, in particolare, ai giovani in formazione, quali dottorandi, postdoc, specializzandi, studenti e tirocinanti delle Università e degli Enti di Ricerca. Il Neapolitan Brain Group rappresenta un’occasione di incontro, in un’atmosfera informale, per tutti gli appassionati di ricerca clinica e di base che intendano migliorare la reciproca conoscenza e esplorare momenti di collaborazione proficua con la finalità di unire in una rete culturale tutti i Centri dell’area campana in cui si fa clinica e/o ricerca di base nel settore delle neuroscienze e favorire lo scambio culturale tra  ricercatori giovani e colleghi più esperti.

Il corso intende dare una panoramica sulla patogenesi molecolare di malattie del sistema nervoso e sull’impatto che le nuove metodiche della diagnostica molecolare di tali patologie stanno avendo sulla pratica clinica. In particolare, utilizzando una strategia trasversale, i docenti illustreranno i nuovi precorsi di diagnosi ed impostazione della terapia in diversi ambiti della neurologia e della neuropsichiatria.

L’evento è strutturato in 4 sessioni: le malattie dell’occhio e della retina, l’epilessia e le sindromi epilettiche, i nuovi geni responsabili delle malattie del sistema nervoso centrale e infine le malattie psichiatriche. Una grande enfasi sarà data alle sindromi genetiche di interesse pediatrico, anche tenendo conto della rilevanza che esse hanno nella scoperta di nuovi meccanismi di malattia. Tra gli argomenti che verranno trattati sono in programma anche foscus sulle metodiche di FMRI che stanno rappresentando un importante strumento per gli studi in neurofisiopatologia perché permettono lo studio in vivo nell’uomo, in maniera non invasiva, di network neuronali. Ogni sessione vedrà alternarsi clinici e ricercatori di base dell’Ateneo Federico II e di prestigiosi Istituti di ricerca italiani come il Tigem di Pozzuoli, l’IGB-CNR di Napoli, l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano.

Data la molteplicità delle tematiche che verranno affrontate il corso è diretto non solo agli specialisti in neurologia ma anche agli psichiatri, ai neuropsichiatri infantili, ai pediatri, agli oculisti e agli specialisti in Medicina Interna e Medicina di Laboratorio, nonché a biologi, psicologi e specialisti delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie.

Per partecipare è necessario compilare la scheda di iscrizione da inviare via fax al 081/7464969 o via mail all’indirizzo ufu@unina.it. Per ulteriori informazioni, scarica il programma.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti