Area Comunicazione

Web Magazine dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II"

Informazioni

Questo articolo è stato scritto il giorno 07 feb 2018 da Alessandra Dionisio, e appartiene alle categorie: Iniziative ed eventi, News Sito Web AOU, Tutte le comunicazioni.

Funzioni di accesso

Collegati
Registrati
torna alla Home

Giornata mondiale dell’epilessia, la proiezione del docu-film “Dissonanze”

articolo scritto da Alessandra Dionisio

Epilessia

Appuntamento Lunedì 12 febbraio alle ore 14.30 nell’Aula Magna “Gaetano Salvatore” per la proiezione del docu-film Dissonanze, realizzato dalla Fondazione Epilessia LICE-Onlus per far conoscere le problematiche quotidiane di chi convive con l’Epilessia. La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti gli interessati.

L’iniziativa è promossa e organizzata da Leonilda Bilo, responsabile del Centro per l’Epilessia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, in collaborazione con la LICE, in occasione della Giornata Mondiale dell’Epilessia, una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo di cui, in Italia, sono affette circa 500mila persone, 50mila solo in Campania, con oltre 30mila nuovi casi ogni anno.

L’epilessia è una malattia sociale che il Parlamento Europeo e l’Organizzazione Mondiale della Salute hanno indicato come una priorità nel campo della ricerca e dell’assistenza. Inoltre, le persone con epilessia, oltre alle problematiche di ordine diagnostico e terapeutico (il 30% dei casi sono resistenti ai farmaci oggi disponibili) sono spesso vittime di pregiudizi e discriminazioni a livello sociale, con limitazioni in vari ambiti: scuola, lavoro, guida, sport”, sottolinea la professoressa Bilo.

Da qui l’esigenza di confrontarsi sulla patologia attraverso un incontro dibattito aperto a professionisti della salute, pazienti e cittadini che seguirà alla visione del docu-film. Apriranno i lavori: Luigi Califano, presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II, Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’AOU Federico II, Natale Lo Castro, direttore amministrativo dell’AOU, Gaetano D’Onofrio, direttore sanitario aziendale, Lucio Santoro, direttore del Dipartimento Universitario di Neuroscienze, Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche. Il docu-film sarà introdotto dall’intervento di Leonilda Bilo. Saranno, inoltre, presenti Lidia Pellegrino, presidente dell’Associazione Vivi l’Epilessia in Campania, i soci LICE di Campania e Molise, gli studenti della Scuola di Medicina e Chirurgia, gli allievi in formazione delle varie Scuole Mediche di Specializzazione e i pazienti affetti da epilessia seguiti dal Centro federiciano. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista Titta Fiore e prevede gli interventi di Mario Bottone, ricercatore di Psicologia Clinica della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università Federico II,  Andrea De Bartolomeis, direttore dell’UOC di Psichiatria e Psicologia dell’Azienda e dei neurologi federiciani Ennio Del Giudice e Patrizia Ruosi.

Come già accaduto lo scorso anno, in concessione gratuita, il Comune di Napoli, illuminerà di viola il Porticato della Chiesa di S. Francesco di Paola di Piazza Plebiscito e le Torri del Maschio Angioino. Durante l’International Epilepsy Day, il viola, colore dell’epilessia, è utilizzato in tutto il mondo  per illuminare i monumenti rappresentativi delle città allo scopo di richiamare l’attenzione sulle tematiche connesse alla malattia.

Per ulteriori informazioni, scarica la locandina.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

Articoli recenti

Commenti recenti